Alaçati, agosto 2010

Alaçati, agosto 2010

DSCN6799
Alaçati, cittadina turca della costa egea settentrionale si trova a pochi chilometri a sud-est da Çeşme, sull’altro lato dell’omonima penisola. Fino a pochi anni fa, era un isolato e anonimo gruppetto di case greche in pietra. Nel 2001, tuttavia, qualcuno ha avuto la geniale idea di restaurare una vecchia abitazione e trasformarla in un esclusivo boutique hotel. Il successo di questo esperimento é stato tale che oggi gli alberghi sono più di 30 e continuano ad aumentare.
L”elite di Istanbul ed Izmir invade nei mesi estivi Alaçati conferendo all’arteria principale una atmosfera vivace e caotica.
Non ci sono specifiche attrazioni ma è un posto molto piacevole in cui passeggiare respirando una diffusa aria di benessere e ricchezza.
La spiaggia di Alaçati, che si estende in una piccola baia a 4 km dalla città fino a poco tempo fa era un luogo praticamente deserto, il cui fascino risiedeva non tanto nella breve distesa di sabbia e nel paesaggio (abbastanza insignificante), quanto piuttosto nelle acque tranquille e soprattutto, nei venti moderati e regolari che soffiano da nord ad una intensità più o meno costante di 15/20 knt: queste caratteristiche ne hanno fatto una delle spiagge più predilette per il windsurf in Turchia.
Di recente é stato aperto l’Alaçati beach resort un grande complesso sul mare che include un albergo diversi ristoranti ed un club sulla spiaggia ed è senza dubbio il resort migliore della zona.
La stagione surfistica si estende da maggio a inizio novembre, sullo spot sono presenti numerosi club di windsurf ed alcuni alberghi. Tenete presente che in alta stagione è consigliabile prenotare l’attrezzatura e le lezioni con almeno una settimana di anticipo.

Fonte lonely planet… meglio tralasciare i commenti personali!

3 Comments

  • Set 03,2010
    andy

    ..e lo sprizT al campari !? belle sempre a stekka ! b r a v I !

    Reply
  • Set 03,2010
    Supermax

    Che figata, sembra il PWA Freestyle Alacati!!
    Siete piu’ tempo in slesciata che in planata, mi sa che avete consumato anche le pinne!!!!

    Reply
  • Set 03,2010
    ciobrick

    Altre inforamzioni… per esempio: quanto costa un Mojito??

    Reply

Leave a comment

Top