SUCCESSO OLANDESE AL TOSHIBA FREESTYLE GRAND PRIX

SUCCESSO OLANDESE AL TOSHIBA FREESTYLE GRAND PRIX

DAY 4
Successo olandese al Toshiba Freestyle Grand Prix: domina Steven Van Broeckhoven ma alle sue spalle la sorpresa è il diciassettenne Davy Scheffers. In evidenza anche i giovani rider italiani: quinti Nicola Spadea e Gabriele Varrucciu. nella supersession sulla red bull windsurf ramp successo del francese Nicolas Agkazcyan davanti agli italiani Calò e Lorioli.
Anche se si è fatto attendere quattro giorni, il vento della Sardegna non ha tradito le aspettative, soffiando con intensità crescente nell’ultimo pomeriggio di competizioni tanto da consentire il completamento del primo tabellone del single elimination.
In attesa che il vento raggiunga la massima intensità viene messa in acqua la Red Bull Windsurfing Ramp per una supersession di salti che vede prevalere Nicolas Agkazcyan con un forward table top davanti agli italiani Fabio Calò e Stefano Lorioli, maestri indiscussi del forward loop.
Con le prime due batterie archiviate nella prima giornata di gare, appena il vento sale abbastanza si riprende dalla terza batteria. Dopo un inizio un po’ asmatico il ponente si mette a soffiare deciso e il primo round vola via veloce, qualificando ben sei italiani: Spadea, Bestetti, Fabrizi, Varrucciu, Mazzocca Gamba e Madeddu.

Steven Van Broeckhoven

Steven Van Broeckhoven

Il secondo turno si apre con un’ottima prestazione di Gabriele Varrucciu che elimina Sousa Da Pedro. L’unico altro italiano a guadagnare gli ottavi di finale è Nicola Spadea, che ha la meglio sul greco Nico Athanasiu. Molte bene Mattia Fabrizi, che con una batteria ai suoi massimi livelli mette duramente in difficoltà il suo coetaneo olandese Davy Scheffers. Ma chi impressiona maggiormente è Steven Van Broeckhoven, che già nei giorni di allenamento che hanno proceduto la gara aveva dimostrato di essere in forma strepitosa.
Il primo quarto di finale è tra il due volte campione europeo André Paskowski e Gabriele Varrucciu: il tedesco parte fortissimo mettendo sotto pressione Gabriele, che subisce sbagliando più del solito in una batteria in cui già il pronostico era contro di lui. Negli altri quarti Van Broeckhoven letteralmente divora il povero Da Silva, Davy Scheffers riscrive le gerarchie mondiali eliminando Traversa e Agkazcyan non lascia scampo a Nicola Spadea.
Le semifinali si rivelano le batterie più combattute dell’intero contest, ma dopo una sofferta decisione i giudici decidono che la finale per il primo e secondo posto sarà una questione tutta olandese. Quando i due tulipani entrano in acqua il vento sta dando il proprio meglio, mostrando lo spot di Coluccia nel suo migliore aspetto. Van Broeckhoven entra in acqua dando una dimostrazione di superiorità manifesta: per lui è la prima vittoria nel circuito EFPT che lo proietta al primo posto della classifica generale.

Classifica Finale Toshiba Freestyle Grand Prix
1. Steven Van Broeckhoven – Ned
2. Davy Scheffers – Ned
3. André Paskowski – Ger
4. Nicolas Agkazcyan – Fra
5. Gabriele Varrucciu – Ita
5. Nicola Spadea – Ita
5. Thomas Traversa – Fra
5. Danilo Menez Da Silva – Bra
seguono altri 21 concorrenti

Tutte le informazioni sul contest sono disponibili sul website: www.toshibafreestylegrandprix.eu

Leave a comment

Top